sabato 23 maggio 2009

?

è irrilevante ai fini pratici. non è utile alla sopravvivenza. la filosofia ci fà sentire più umani, ad un livello superiore rispetto alle bestie da cui discendiamo. è una sorta di auto-affermazione, una dichiarazione di intelligenza. è tante cose, ma di certo non si tratta di uno strumento utile ai fini della conservazione della specie! domandarsi se il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto, può tenerci la mente impegnata per qualche tempo, ok.. ma quale differenza fà, quando si giunge ad una conclusione piuttosto che ad un'altra? l'unico dato rilevante è la quantità di acqua che il bicchiere contiene. al limite, considerare quanto io abbia bisogno di bere. mezzo pieno o mezzo vuoto che sia, quando lo berrò, mi leverà lo stesso la sete e me la leverà nella medesima quantità. sia io stato ottimista o pessimista, adesso starei bevendo traendone il medesimo piacere. senza questo genere di seghe psicologiche la vita ci risulterebbe molto meno stressante, ne sono convinto.. però, in effetti.. complicazioni ed interrogativi le danno decisamente più colore!

Nessun commento: